Un'anziana signora entra nella sede principale...

Un’anziana signora entra nella sede principale…

Condividi con i tuoi amici!

 
Un’anziana signora entra nella sede principale della Banca Centrale portando con se’ una borsa piena di denaro. Insiste che deve parlare con il presidente della banca per aprire un conto:
‘E’ un sacco di denaro, voglio parlare direttamente con il presidente!
Dopo un po’ di ripensamenti, gli impiegati la portarono nell’ufficio del presidente.
Il presidente della banca le chiese quindi quanto voleva versare e lei disse ‘285.000 dollari’ e butto’ la borsa sulla sua scrivania. Il presidente fu, chiaramente, curioso di sapere come aveva fatto ad ottenere tutto quel contante.
 

 

 
Cosi’glielo chiese: ‘Signora, sono sorpreso di vedere che Lei si porta appresso tutto questo contante. Come ha fatto ad ottenerlo?’.
La vecchia signora rispose: ‘Ho fatto delle scommesse’.
Il presidente le chiese ancora: ‘Scommesse? Che tipo di scommesse?’
La vecchia signora rispose: ‘Per esempio, scommetto 25.000 dollari che le sue palle sono quadrate’.
‘Ha!’ rise il presidente ‘E’ una scommessa stupida.
Lei non potra’ mai vincere una scommessa di questo genere!’
La vecchia signora lo sfido’: ‘Allora, accetta la mia scommessa?’
‘Certo’ disse il presidente ‘Scommetto 25.000 dollari che le mie palle NON sono quadrate!’
Allora la vecchia signora disse: ‘Dato che si tratta di un mucchio di denaro, posso portare con me il mio avvocato domattina alle 10 come testimone?’
‘Certo!’ disse il fiducioso presidente.

Il mattino dopo alle 10 precise, la vecchia signora fece la sua comparsa con il suo avvocato nell’ufficio del presidente.
Presento’ l’avvocato al presidente e ripete’ la scommessa: ‘25.000 dollari che le palle del presidente sono quadrate!’
Il presidente accetto’ di nuovo la scommessa e la vecchia signora gli chiese di abbassare i pantaloni, cosi’ tutti avrebbero potuto vedere. Il presidente accetto’.
La vecchia signora scruto’ attentamente e poi gli chiese se poteva toccarle.
‘Va bene, in fondo 25.000 dollari sono un sacco di soldi, quindi credo che Lei debba essere assolutamente sicura.’
In quel momento,egli noto’ che l’avvocato stava silenziosamente sbattendola testa contro il muro.
Il presidente chiese alla signora: ‘Che diavolo ha il suo avvocato?’
Ella disse:
 

 
‘Niente, a parte il fatto che ho scommesso con lui 100.000 dollari che alle 10 di stamattina avrei avuto nelle mie mani le palle del Presidente della Banca Centrale’.

Ti piace questa barzelletta?

condividi su facebook

  • Test Psicologico di Freud
  • test IQ: Quanto sei intelligente?
  • Test del daltonismo
  • Test psicologico dell'albero
  • Test delle macchie d'inchiostro
  • Test dei colori di C.G. Jung
  • test: CHE LAVORO DOVRESTI FARE?
  • Hai un cervello maschile o femminile?
  • Quanti colori vedono i tuoi occhi?
  • Cosa non va nella tua vita?

(Visited 76.717 times, 1 visits today)
WordPress theme: Kippis 1.15