Un anziano padre ed un figlio in prigione...

Un anziano padre ed un figlio in prigione…

Condividi con i tuoi amici!

 
Un anziano padre, in primavera era solito farsi aiutare dal figlio a zappare e ripiantare il giardino, ma poiché quell’anno suo figlio era in prigione, purtroppo non lo avrebbe potuto essergli d’aiuto.

L’anziano scrive al figlio:
 

 

 
“Caro figlio, senza il tuo aiuto quest’anno non potrò ripiantare il giardino come ogni anno. Sono troppo vecchio per farlo io da solo. Se tu fossi qui, ci penseresti tu a zapparmi tutto il giardino. TUO PADRE

Il figlio risponde.
Caro papà, per carità, non zappare il giardino. Lì ho nascosto tutta la refurtiva. TUO FIGLIO

All’alba del giorno seguente, i carabinieri arrivano a casa del padre e zappano e scavano tutto il giardino da cima a fondo senza trovare nulla. Scusandosi con l’anziano signore, i carabinieri vanno via.

Dopo tre giorni il padre riceve una lettera dal figlio:
 

 
Caro papà, adesso puoi ripiantare il giardino. E’ stato il meglio che ho potuto fare considerando le circostanze. UN ABBRACCIO, TUO FIGLIO.

Ti piace questa barzelletta?

condividi su facebook

  • Test Psicologico di Freud
  • test IQ: Quanto sei intelligente?
  • Test del daltonismo
  • Test psicologico dell'albero
  • Test delle macchie d'inchiostro
  • Test dei colori di C.G. Jung
  • test: CHE LAVORO DOVRESTI FARE?
  • Hai un cervello maschile o femminile?
  • Quanti colori vedono i tuoi occhi?
  • Cosa non va nella tua vita?

(Visited 7.321 times, 1 visits today)
WordPress theme: Kippis 1.15